Anticipazioni sui lavori di restauro della Torre Campanaria

Qual’è il suono di Santa Maria Novella?

Dopo anni di silenzio, la torre campanaria di Santa Maria Novella torna a farsi sentire nello skyline fiorentino.

Grazie ad un lungo intervento di restauro (tutt’ora in corso) comincia a svelarsi una delle strutture architettoniche più antiche e significative della città. Nel Medioevo la struttura era utilizzata come torre di avvistamento per gli incendi, molto frequenti al tempo. Nella prima metà del '300 diverrà invece la torre campanaria di Santa Maria Novella, uno dei complessi religiosi più importanti di Firenze.

Sabato 8 Dicembre sarà una giornata speciale dedicata a questo particolare avvenimento. 

Alle ore 16,00 si svolgerà un incontro aperto a tutti per parlare dei lavori di restauro sulla torre campanaria e per dare alcune anticipazioni sulla possibile destinazione della struttura.

Programma:

Sabato 8 Dicembre 2018 

Ore 16,00

Salone Multimediale, accesso da Piazza della Stazione 4/a - Firenze

Intervengono: 

fr. Aldo Tarquini OP,

Presidente Opera per Santa Maria Novella,

fr. Luciano Cinelli OP,

Direttore Biblioteca Domenicana di S.M.Novella “Jacopo Passavanti

Dott.ssa Gaia Ravalli,

Storica dell’arte (Università di Firenze)

Arch. Francesco Sgambelluri

Progettista e DLL

Ing. Paolo Capanni

Direzione Artistica Fonderia Capanni

Ore 17,30

Scampanata inaugurale

Ore 18,00

Basilica di Santa Maria Novella.

Santa Messa presieduta per l’occasione da Sua Eminenza Reverendissima Card. Giuseppe Betori

Arcivescovo Metropolita di Firenze

Vi aspettiamo numerosi, la partecipazione è libera fino ad esaurimento posti. Non è necessario prenotare.

Info Web: wwww.smn.it  email: @operasmn.it  Tel. 055219257

Un evento a cura di Opera per Santa Maria Novella

Condividi